CUBO

Condividere Cultura

CUBO è il museo d’impresa del Gruppo Unipol, realizzato nel 2013 per condividere esperienze attraverso il linguaggio della cultura e in particolare:

  • Racconta l’identità, il patrimonio culturale e la storia di Unipol, traducendo le sfide del Gruppo in storie, esperienze e percorsi. E’ custode della memoria di Unipol, raccoglie le testimonianze del passato come stimolo per le azioni future del Gruppo.
  • Comunica il ruolo sociale dell’assicurazione, attraverso il linguaggio della cultura e dell’arte, ponendo sempre la persona al centro delle nostre iniziative.
  • Promuove l’innovazione tramite iniziative educative ed esperienze che mostrano l’impatto della tecnologia su temi importanti per il Gruppo, quali la percezione del rischio e la sicurezza.
  • Trasmette il valore della responsabilità, proponendo eventi culturali e di approfondimento che migliorino la qualità della vita, testimonianza del reale impegno del Gruppo per essere vicino alle persone e alle loro esigenze.
  • Favorisce la socialità. E’ un punto d’incontro per le persone, un luogo aperto alle contaminazioni di esperienze e alla valorizzazione delle differenze. Lavora in partnership con le eccellenze locali, nazionali ed internazionali per divulgare i valori dell’impresa, consapevole che la cultura è il principale strumento di sviluppo, inclusione e dialogo sociale.
  • Raccoglie il materiale storico delle imprese che fanno parte del Gruppo, curandone la ricerca, l'acquisizione, l’inventariazione, la catalogazione, la conservazione, l'ordinamento e l'esposizione:
    • valorizza, promuove, diffonde la conoscenza del patrimonio artistico, culturale e valoriale di Unipol;
    • programma, progetta e realizza mostre, incontri, seminari, convegni e eventi culturali in genere, anche in collaborazione con altri soggetti pubblici e privati;
    • promuove attività educative, divulgative e didattiche anche in collaborazione con scuole, università, istituzioni culturali e di ricerca italiane e straniere;
    • partecipa al sistema integrato dei musei del territorio metropolitano e regionale, e collabora con istituzioni, enti pubblici e soggetti privati operanti nel settore culturale a livello locale, nazionale ed internazionale;
    • collabora con i settori delle Istituzioni nella conservazione dei beni artistici e storici, in accordo con gli enti e gli uffici competenti per la tutela.

    CUBO propone tutto l’anno incontri, laboratori, attività didattiche e spettacoli per offrire al pubblico occasioni di approfondimento, confronto e divertimento sui temi di attualità, di protezione, di innovazione, di arte e memoria.

    Le iniziative di CUBO si rivolgono ad un pubblico variegato:

    • Ragazzi dai 12 ai 17 anni con laboratori invernali e campi estivi;
    • Scuole secondarie con i moduli didattici su temi vari fra cui l’area della protezione con simulatori di guida sicura e giochi multimediali sul benessere e la sicurezza domestica;
    • Adulti con gli incontri sui temi di attualità, laboratori specialistici, eventi dedicati alle ricorrenze, le mostre di arte contemporanea e quelle realizzate dall’archivio storico del Gruppo, la didattica con corsi, summer camp specialistici, workshop e lezioni;
    • Famiglie con eventi e spettacoli dedicati;
    • Forze dell’Ordine con i percorsi formativi di aggiornamento sulla normativa e sui controlli legati alla sinistrosità stradale;
    • Dipendenti del Gruppo con iniziative dedicate in via esclusiva.

    Per l'esercizio delle proprie funzioni, CUBO si avvale di personale dipendente appositamente assegnato e organizza la gestione degli spazi espositivi e dei servizi che gli sono affidati, nel rispetto della normativa vigente: 

    • le linee guida della Legge Regionale 18/2000 e la relativa delibera di Giunta;
    • i requisiti obbligatori definiti dall’Istituto dei Beni Culturali (IBC);
    • i profili e qualifiche professionali per i musei della Regione Emilia Romagna; 
    • per la gestione del patrimonio artistico:
      • le norme vigenti, le linee guida e gli standard definiti dal D.M. 10 maggio 2001;
      • le normative ministeriali dell’istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD);
      • le disposizioni della catalogazione in forma digitale (applicativi MUSEO UGF e SAMIRA);
      • gli standard di conservazione previsti dalla normativa. 

    CUBO garantisce il libero accesso dei visitatori senza alcuna discriminazione o limitazione pregiudiziale. L’imparzialità di comportamento sono alla base dell’attività degli operatori e vengono costantemente assicurate. Il Centro garantisce l’accesso anche ai visitatori diversamente abili attraverso la presenza di strutture e percorsi adeguati.

    #lanostrastoria

    Archivio Storico
    L’Archivio Storico di CUBO nasce e si configura come la memoria storica del Gruppo Unipol. E’ la funzione dedicata alla conservazione e valorizzazione del proprio patrimonio documentario.
    Patrimonio Artistico
    Il Patrimonio artistico del gruppo Unipol, risultato di diverse vicende collezionistiche e frutto di processi di fusione con altre compagnie assicurative, contiene opere importanti e attraversa oltre un secolo di arte italiana.

    Social Hub

     

    Dove trovarci

    CUBO - Condividere Cultura

    Porta Europa
    Piazza Sergio Vieira de Mello, 3 e 5,
    40128 Bologna
    Tel. +39 051 5076060
    Mail: info@cubounipol.it