Definita la cessione di Unipol Banca al Gruppo BPER - Risultati Preliminari Consolidati del 2018 in crescita - Raggiunti i target di Piano Industriale

CorporateFinanziario
Venerdì, 8 Febbraio, 2019 - 06:32

Il Consiglio di Amministrazione di Unipol Gruppo S.p.A., riunitosi ieri sotto la presidenza di Pierluigi Stefanini, ha analizzato i risultati preliminari consolidati dell’esercizio 2018. I risultati definitivi saranno esaminati dall’organo amministrativo in occasione della riunione prevista per il 14 marzo prossimo. Il Consiglio di Amministrazione ha altresì autorizzato la cessione a BPER Banca S.p.A. dell’intera partecipazione detenuta, direttamente e indirettamente, in Unipol Banca S.p.A.. 

  • DEFINITA LA CESSIONE DI UNIPOL BANCA AL GRUPPO BPER
    • Cessione per cassa a BPER Banca dell’intera partecipazione detenuta in Unipol Banca per 220 milioni di euro
    • Acquisto da parte di UnipolRec di un portafoglio di crediti in sofferenza del Gruppo BPER Banca per un ammontare lordo pari a 1,3 miliardi di euro, a fronte di un corrispettivo di 130 milioni
  • RISULTATI PRELIMINARI CONSOLIDATI DEL 2018 IN CRESCITA
    • Risultato netto consolidato pari a 628 milioni di euro (-169 milioni nel 2017 per effetto del piano di ristrutturazione del comparto bancario)
    • Raccolta diretta assicurativa, al netto di Popolare Vita, a 12,2 miliardi di euro (+5,7%)
    • Combined Ratio netto riassicurazione al 94,2%
    • Solvency ratio consolidato basato sul Modello Interno Parziale pari al 163%
    • Ipotesi di dividendo unitario pari a 0,18 euro per azione (dividend yield 4,5%)
  • RAGGIUNTI I TARGET DI PIANO INDUSTRIALE
    • Conseguiti utili ordinari consolidati cumulati per 1.847 milioni di euro
    • Confermati dividendi cumulati per 386 milioni di euro
    • Raggiunti i target di redditività, solidità patrimoniale e remunerazione per gli Azionisti

Leggi il Comunicato Stampa completo.