Assemblea Ordinaria 29 aprile 2021

Set per Assemblea degli Azionisti del 29 aprile 2021

Set per Assemblea degli Azionisti del 29 aprile 2021

Diritto di porre domande prima dell'Assemblea 

Ai sensi dell'art. 127-ter del D. Lgs. 58/98 (TUF) coloro ai quali spetta il diritto di voto possono porre domande sulle materie all'ordine del giorno anche prima dell'Assemblea, mediante invio di lettera raccomandata indirizzata a Unipol Gruppo S.p.A. – Ufficio Soci - Via Stalingrado 37, 40128 Bologna, ovvero trasmissione della richiesta mediante fax al n. 051 7096713, o messaggio di posta elettronica all'indirizzo di posta elettronica certificata segreteriagenerale@pec.unipol.it, ovvero, infine, mediante compilazione dell'apposito Form presente in questa sezione del sito internet della Società. Le domande dovranno pervenire entro la record date, ovverosia entro il 20 aprile 2021.

Saranno prese in considerazione esclusivamente le domande strettamente pertinenti alle materie all'ordine del giorno pervenute alla Società.

Il richiedente dovrà fornire i propri dati anagrafici (cognome e nome o denominazione nel caso di ente o società, luogo e data di nascita e codice fiscale) e idonea documentazione comprovante la titolarità dell’esercizio del diritto di voto rilasciata dall’intermediario stesso, con efficacia fino al 20 aprile 2021 (record date) indirizzata a segreteriagenerale@pec.unipol.it.

Nel caso l'Azionista abbia richiesto al proprio intermediario depositario la comunicazione di legittimazione per partecipare all'Assemblea, sarà sufficiente riportare nella richiesta i riferimenti di tale comunicazione eventualmente rilasciati dall'intermediario o, quantomeno, la denominazione dell'intermediario stesso.

Alle domande pervenute prima dell’Assemblea è data risposta al più tardi il 27 aprile mediante pubblicazione sul sito internet della Società, con facoltà per la stessa di fornire una risposta unitaria alle domande aventi contenuto analogo.

Diritto di integrare l’Ordine del giorno e di presentare proposte su materie già all'Ordine del giorno ex Art. 126-BIS del TUF

Ai sensi dell'art. 126-bis del D. Lgs. 58/98 ("TUF") i Soci che, anche congiuntamente, rappresentino un quarantesimo del capitale sociale possono chiedere, entro il 9 aprile 2021 (decimo giorno successivo alla pubblicazione dell'avviso di convocazione dell'Assemblea), l'integrazione delle materie poste all'ordine del giorno, indicando nella richiesta gli ulteriori argomenti proposti, ovvero presentare proposte di deliberazione sulle materie già all'ordine del giorno. L'integrazione non è ammessa per gli argomenti sui quali l'Assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli Amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta diversa da quelle di cui all'art. 125-ter, comma 1, del TUF.

Le richieste devono essere formulate per iscritto a mezzo lettera raccomandata a/r indirizzata a Unipol Gruppo S.p.A. - Ufficio Soci - Via Stalingrado 37, 40128 Bologna, ovvero mediante messaggio di posta elettronica all'indirizzo di posta elettronica certificata: segreteriagenerale@pec.unipol.it, da pervenire alla Società entro il termine di cui sopra, ed essere corredate da una relazione sulle materie di cui si propone la trattazione o sulle ulteriori proposte. La certificazione della titolarità delle azioni in capo agli Azionisti richiedenti e della quota di partecipazione necessaria per richiedere l'integrazione dell'ordine del giorno deve risultare da specifica comunicazione prodotta dall'intermediario depositario, con efficacia alla data della richiesta stessa, indirizzata a segreteriagenerale@pec.unipol.it.

Delle eventuali integrazioni all'ordine del giorno verrà data notizia, nelle stesse forme prescritte dalla legge per l'avviso di convocazione dell'Assemblea, nei termini previsti dalla vigente normativa.

I Soci che richiedono l'integrazione dell'ordine del giorno dell'Assemblea devono predisporre una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle nuove materie di cui essi propongono la trattazione ovvero la motivazione relativa alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all'ordine del giorno: la suddetta relazione deve essere trasmessa al Consiglio di Amministrazione entro il termine ultimo per la presentazione della richiesta di integrazione dell'ordine del giorno.

Facoltà di presentare individualmente proposte di deliberazione prima dell’Assemblea

In aggiunta a quanto precede, tenuto conto che l’intervento in Assemblea è previsto esclusivamente tramite il Rappresentante Designato, i soggetti legittimati a intervenire in Assemblea che,

anche individualmente, intendano formulare proposte di deliberazione sugli argomenti all’ordine del giorno sono invitati a presentarle in anticipo, entro il 13 aprile 2021.

ai sensi dell’art. 126-bis, comma 1, penultimo periodo, del D. Lgs. 58/98 ("TUF") 

Tali proposte saranno pubblicate sul sito internet della Società entro il successivo 14 aprile, al fine di mettere in grado gli aventi diritto al voto di esprimersi consapevolmente anche tenendo conto di tali nuove proposte e consentire al Rappresentante Designato di raccogliere istruzioni di voto eventualmente anche sulle medesime. Il richiedente dovrà fornire idonea documentazione comprovante la legittimazione ad intervenire in Assemblea ed il rilascio di delega al Rappresentante Designato per la partecipazione all’Assemblea medesima.

Procedura per la partecipazione e il voto per delega

In considerazione dell’emergenza legata all’epidemia Covid-19 e per il perseguimento della massima tutela della salute degli Azionisti, degli esponenti aziendali, dei dipendenti e dei consulenti della Società, così come consentito dall’art. 3, comma 6, del Decreto Legge 31 dicembre 2020 n. 183, convertito con modificazioni nella Legge 26 febbraio 2021, n. 21 (il “Decreto Milleproroghe”), gli aventi diritto potranno intervenire in Assemblea, senza accedere al luogo di svolgimento della stessa, esclusivamente tramite delega al rappresentante designato ai sensi dell’art. 135-undecies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58 (il “Rappresentante Designato” e il “TUF”), con le modalità infra precisate.

I titolari del diritto di voto che intendano partecipare all’Assemblea devono conferire al Rappresentante Designato apposita delega contenente istruzioni di voto su tutte o alcune delle materie poste all’ordine del giorno. La delega al Rappresentante Designato potrà essere conferita entro la fine del 2° giorno di mercato aperto precedente la data dell’Assemblea e, quindi, entro il 27 aprile 2021. La delega ha effetto per le sole proposte in relazione alle quali siano conferite istruzioni di voto.

La Società ha individuato Computershare S.p.A. con Uffici in Torino, Via Nizza 262/73, quale Rappresentante Designato ai sensi dell’art.135-undecies del TUF. Il Rappresentante Designato sarà disponibile per chiarimenti o informazioni al numero +39 011 0923226 oppure all’indirizzo di posta elettronica sedeto@computershare.it.

Gli Azionisti titolari di azioni in deposito presso la Società potranno partecipare all’Assemblea, esclusivamente tramite il Rappresentante Designato, previa comunicazione trasmessa all’indirizzo di posta elettronica certificata segreteriagenerale@pec.unipol.it oppure tramite fax al n. +39 051 7096713, ovvero telefonicamente al n. +39 055 4794308.

Per questa Assemblea non sono previste procedure di voto per corrispondenza o con mezzi elettronici.

La delega e le istruzioni di voto possono essere revocate entro il suddetto termine del 27 aprile 2021, con le stesse modalità previste per il conferimento.

Il modulo di delega al Rappresentante Designato è disponibile, in versione scaricabile e stampabile, nella seguente sezione:

Modulo di delega per il Rappresentante Designato in via esclusiva Assemblea Ordinaria

PROCEDURA GUIDATA

La delega per l'Assemblea ordinaria può inoltre essere conferita al Rappresentante Designato entro le ore 12:00 del 28 aprile 2021, utilizzando lo specifico applicativo web predisposto e gestito direttamente da Computershare S.p.A., attraverso il quale è possibile procedere alla compilazione guidata del modulo di delega al Rappresentante Designato.

Compilazione guidata del modulo di delega al Rappresentate Designato Assemblea Ordinaria

Così come consentito dal richiamato Decreto Milleproroghe, allo stesso Rappresentante Designato possono essere conferite anche deleghe e/o subdeleghe ai sensi dell’art. 135-novies del TUF, in deroga all’art. 135-undecies, comma 4, del TUF medesimo, utilizzando il modulo di seguito scaricabile.

Modulo di delega/subdelega per il Rappresentante Designato Assemblea Ordinaria

La delega con le relative istruzioni di voto unitamente alla documentazione comprovante i poteri di firma, deve pervenire entro le ore 12.00 del 28 aprile 2021 a Computershare S.p.A., Via Nizza 262/73, 10126 Torino, utilizzando una delle modalità alternative indicate sul modulo stesso.

La delega avrà effetto per le sole deliberazioni proposte all'Assemblea per le quali il delegante abbia conferito istruzioni di voto attraverso il suddetto modulo.

La delega e le istruzioni di voto possono essere revocate entro il suddetto termine del 28 aprile 2021, con le stesse modalità previste per il conferimento.

Informazioni sul capitale sociale 

Il capitale sociale è di Euro 3.365.292.408,03 suddiviso in n. 717.473.508 Azioni Ordinarie prive di valore nominale. Alla medesima data hanno diritto di voto, escluse le azioni proprie e quelle possedute da società controllate, n. 716.696.877 Azioni Ordinarie.

Alla data odierna Unipol Gruppo detiene complessivamente n. 776.631 Azioni proprie ordinarie (pari a circa lo 0,108% del capitale sociale), di cui n. 396.806 indirettamente tramite le società controllate: UnipolSai Assicurazioni S.p.A. (236.496), Compagnia Assicuratrice Linear S.p.A. (14.743), Arca Vita S.p.A. (8.350), Alfaevolution Technology S.p.A. (1.736), Gruppo UNA S.p.A. (4.512), Leithà S.r.l. (13.559), SIAT S.p.A. (48.356), UniSalute S.p.A. (36.893) e UnipolSai Servizi Consortili S.c.r.l. (32.161).