Contenuti delle Informazioni Non Finanziarie

La seguente tabella mostra i collegamenti dello standard GRI e del Decreto legislativo n. 254 del 30/12/2016. Si evidenzia inoltre  come le politiche e le azioni del Gruppo Unipol contribuiscono agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 dell’ONU. Questa mappatura dimostra che le attuali politiche e azioni del Gruppo Unipol affrontano quasi tutti i 17 obiettivi.

Il Piano Strategico UnipolToBe svolge un ruolo importante nell'affrontare molti dei SDGs e le azioni che contribuiscono al raggiungimenti del SDG's dipendono da strumenti e responsabilità il più delle volte trasversali alle società e alle business unit del Gruppo.

La rendicontazione dei temi sopra riportati è quindi contenuta nella Relazione Annuale Integrata del Gruppo, in coerenza con i Principi Guida dell’International <IR> Framework e in conformità alla normativa vigente.

Il perimetro di rendicontazione delle informazioni non finanziarie, coerentemente con quanto richiesto dal Decreto 254/2016, coincide con quello del Bilancio Consolidato, ovvero include le società consolidate integralmente per la reportistica finanziaria al 31 dicembre 2017.

L’ambito di rendicontazione è coerente con il perimetro sopraindicato, fatta eccezione per i dati relativi agli impatti ambientali che afferiscono solo agli immobili situati in Italia e ai dati relativi al tema materiale "compliance normativa" che afferisce solo alle società italiane del Gruppo. Tale esclusione non rileva ai fini della comprensione delle attivita aziendali, del suo andamento, dei suoi risultati e dell’impatto da essa prodotta.

Gli indicatori in materia di rendicontazione non finanziaria sono stati definiti nel rispetto delle linee guida "G4 Sustainability Reporting Guidelines" emesse nel 2013 dalla Global Reporting Initiative (GRI).  

Tabella dei contenuti delle informazioni di carattere non finanziario

Argomenti del DECRETO LEGISLATIVO 254/2016 D.Lgs. 254/2016Riferimento pagina nel Bilancio IntegratoGRI AspectSDG 
Temi rilevanti Art. 3 Comma 1 Pagg. 16-17: “Criteri e modalità di redazione della Relazione Annuale Integrata” - “Le tematiche rilevanti”
Pagg. 53-56: ”L’orientamento al futuro nell’uso dei capitali”
GENERAL DISCLOSURES: Identified Material Aspects and Boundaries.   
Modello aziendale di gestione e organizzazione Art. 3 Comma 1a Pagg. 18-19: “Dati significativi del Gruppo”
Pagg. 39-40: “Il Gruppo Unipol” - “Attività e settori”
Pagg. 41-45: “Il Profilo Identitario”
Pagg. 57-65: “Governance” - “Corporate Governance” - “Il sistema di controllo e di gestione dei rischi”
Pagg. 70-72: “Modello di Business” - “Assicurativo” e “Bancario”
GENERAL DISCLOSURES: Organizational profile; Strategy and Analysis.   
Politiche dell'impresa, risultati e indicatori Art. 3 Comma 1b Pagg. 8-9: “Lettera del Presidente e Lettera dell’Amministratore Delegato”
Pagg. 53-56: “L’orientamento al futuro nell’uso dei capitali”
Pagg. 59-65: “Governance” - “Il sistema di controllo e di gestione dei rischi”
Pagg. 24-25: “La creazione di valore”
Pagg. 70-72: “Modello di Business” - “Assicurativo” e “Bancario”
Pagg. 31-35: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Equità nella distribuzione del valore creato”
Pag. 36: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Sostegno e promozione di imprese sostenibili tramite le scelte di investimento”
Pagg. 30-31: ”Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Soddisfazione dei bisogni di sicurezza e benessere”
GENERAL DISCLOSURES: Strategy and Analysis; Governance
ECONOMIC: Economic Performance; Indirect Economic Impacts.
SECTOR SPECIFIC ASPECT - SOCIETY: Product Portfolio; Active Ownership; Local Communities. 
SOCIAL - PRODUCT RESPONSIBILITY: Product and Service Labelling 
1.Porre fine alla povertà in tutte le sue forme, ovunque.
3. Buona salute
8. Buona occupazione e crescita economica
9. Innovazione ed infrastrutture
12. Utilizzo responsabile delle risorse
17. Partnership per lo sviluppo sostenibile
Principali rischi Art. 3 Comma 1c Pagg. 16-17: “Criteri e modalità di redazione della Relazione Annuale Integrata” - “Le tematiche rilevanti”
Pagg. 53-56: “L’orientamento al futuro nell’uso dei capitali”
Pagg. 59-65: “Governance” - “Il sistema di controllo e di gestione dei rischi”
GENERAL DISCLOSURES: Identified Material Aspects and Boundaries.    
Risorse energetiche, risorse idriche, emissioni Art. 3 Commi 2a, 2b Pagg. 36-38: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Contributo alla riduzione degli effetti del cambiamento climatico”
Pag. 56: “L’orientamento al futuro nell’uso dei capitali” - “Climate change"

ENVIRONMENTAL: Energy; Emission; Water.   6. Acqua pulita e servizi igienicosanitari
7. Energia rinnovabile e accessibile
12. Produzione e consumo sostenibile
13. Lotta contro il cambiamento climatico

Impatto su ambiente, salute e sicurezza Art. 3 Comma 2c Pagg. 32-34: “Impatti generati dal Gruppo”- “Equità nella distribuzione del valore creato” - “I fornitori”
Pagg. 70-71: “Modello di Business Assicurativo”
Pag. 28: “Andamento dei Capitali” - “Capitale umano” - “La mobilità”
Pagg. 36-38: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Contributo alla riduzione degli effetti del cambiamento climatico”
Pag. 36: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Sostegno e promozione di imprese sostenibilitramite le scelte di investimento”
Pag. 56: “L’orientamento al futuro nell’uso dei capitali” - “Climate change” 


ECONOMIC: Economic Performance; Indirect Economic Impacts; Procurement Practices. 
ENVIRONMENTAL: Effluent and Waste; Environmental overall; Transport.   
11. Città e comunità sostenibili
12. Produzione e consumo sostenibile
Gestione del personale e parità di genere Art. 3 Comma 2d Pagg. 27-28: “Andamento dei capitali” - “Capitale Umano”
Pagg. 43-45: “Il profi lo identitario” - “Il personale”
Pagg. 67-69: “Governance” - “Il sistema remunerativo e gli incentivi”
SOCIAL - LABOR PRACTICES AND DECENT WORK: Employment; Labor/Management Relations; Training and Education; Diversity and Equal Opportunity; Equal Remuneration for Women and Man.  4. Istruzione di qualità
5. Parità di genere
8. Buona occupazione e crescita economica
Rispetto dei diritti umani Art. 3 Comma 2e Pagg. 22-23: “Visione, Missione e Valori del Gruppo Unipol”
Pag. 109: “Rapporto etico”
Pag. 36: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Sostegno e promozione di imprese sostenibili tramite le scelte di investimento”
Pag. 53: “L’orientamento al futuro nell’uso dei capitali” - “Precarietà e polarizzazione”
Pagg. 32-34: “Impatti generati dal Gruppo Unipol” - “Equità nella distribuzione del valore creato” -“I fornitori”
GENERAL DISCLOSURES: Ethics and Integrity. 
SOCIAL - HUMAN RIGHTS: Investment; Non discrimination; Child Labour. 
8. Buona occupazione e crescita economica
12. Produzione e consumo sostenibile
Lotta contro la corruzione Art. 3 Comma 2f Pagg. 22-23: “Visione, Missione e Valori del Gruppo Unipol”
Pagg. 59-65: “Governance” - “Il sistema di controllo e di gestione dei rischi”
Pagg. 70-72: “Modello di Business” - “Assicurativo” e “Bancario” - “Gestione dei reclami”
SOCIAL - SOCIETY: Anti-corruption; Anti-corruption behaviour; Compliance.
SOCIAL - PRODUCT RESPONSIBILITY: Marketing Communications; Customer Privacy; Compliance. 
16. Pace e giustizia
Standard di rendicontazione adottato Art. 3 Commi 3, 4, 5 Pagg. 14-17: “Criteri e modalità di redazione della Relazione Annuale Integrata” GENERAL DISCLOSURES: Report Profile; Stakeholder engagement.   
Diversità nella composizione degli organi di amministrazione Art. 10 Comma 1a Pagg. 57-58: “Governance” - “Corporate Governance”
Pagg. 67-69: “Governance” - “Il sistema remunerativo e gli incentivi” 
SOCIAL - LABOR PRACTICES AND DECENT WORK: Diversity and Equal Opportunity.  5. Parità di genere